Approvato stamattina Il protocollo per contrastare i furti di biciclette in città

Approvato stamattina Il protocollo per contrastare i furti di biciclette in città

Oggi è un grande giorno per la città e i suoi ciclisti, è stato infatti presentato e firmato stamattina il “Protocollo d’intesa per il contrasto ai furti di biciclette”. Il protocollo è  il primo del genere in Italia, grazie all’impegno di forze dell’ordine, enti locali, associazionismo e cittadini verrà attuata una strategia di prevenzione e contrasto del furto e della ricettazione di bici a Bologna.

Read more

Aspettando il BikePride 2015!

La primavera è alle porte, le giornate si stanno facendo più calde e noi tutti siamo in attesa del miticoBike Pride 2015, l’annuale parata dell’orgoglio ciclistico Bolognese! Mentre aspettiamo la sfilata, che si terrà il 10 maggio, quale migliore occasione per ritrovarci e pensare a come rendere ancora più incredibile questa edizione del Bike Pride, se non con una bella festa di autofinanziamento?

Vi aspettiamo giovedì 26 marzo dale 18.30 alle 22.30 per un’aperitivo all’insegna della buona musica e del divertimento in Via Gandusio 10, si esibiranno dal vivo Luca Dolci, L’Orchestra dei Cantieri Meticci, Il Vento dell’est e gli Acusticazzi!

Non mancate!

Gli Acusticazzi sono un trio acustico di origini pugliesi formatosi a Forlì nel 2013 composto da due chitarre e percussioni. La loro musica nasce dalla fusione di generi come il blues a il jazz con il teatro canzone. Dicono di se: “Crediamo nelle potenzialità della musica da Bottellòn e nella sua capacità di veicolare messaggi di aggregazione in maniera informale. I nostri concerti si basano sul concetto di pubblico inteso come co-autore dello spettacolo, che insieme a noi cerca di decostruire la classica dimensione spaziale e relazionale tra artisti e pubblico.”

L’Orchestra dei Cantieri Meticci nasce nel 2014 come progetto musicale lanciato all’interno di Cantieri Meticci, progetto della Compagnia del Teatro dell’Argine, che organizza e conduce laboratori di teatro per gruppi interculturali che coinvolgano anche richiedenti asilo e rifugiati. L’Orchestra adotta un linguaggio musicale ispirato alle diverse tradizioni culturali del mediterraneo, dei balcani e del medio oriente ed è composta da circa 10 elementi provenienti da Russia, Albania, Kurdistan, Palestina, Italia, Spagna.

Luca Dolci é nato a “quanto pare”, cittadina fantasma di una Romagna sommersa dal mare. Non ha grandi cose da dire sulla sua vita che non siano già raccontate in delle canzoni. Influenzato troppo alungo dal cantautorato italiano, dice di sè: «Non sono un musicista, nemmeno uno scrittore, non ho tecnica abbastanza, figurarsi la competenza. Parole come tante, le mie, sui soliti e stuprati quattro accordi, ma è un inferno da cui non so uscire, musicare con rime vecchi ricordi.» È solito suonare e intrattenere passanti annoiati sulle panchine del porto di Cesenatico, tra le vele, i pescherecci e i gabbiani.

Vento dell’est è un gruppo bolognese dalle sonorità etniche, una travolgente sinfonia  gispsy di clarinetto, sassofono, tromba, trombone, chitarre, mandolino, chitarra e basso accompagnati da percussioni e cori, per un mix energetico e da ballare!

Il comitato promotore:

Arci | Esecreando | L’Altra Babele | Montesole Bike Group | Salvaiciclisti |

con il contributo dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Bike Pride Bologna

Il Bike Pride è la sfilata delle biciclette orgogliose di Bologna! Una parata su due ruote allegra e colorata per festeggiare le nostre biciclette e rivendicare una città sempre più a misura di ciclista!

Un’iniziativa aperta a cittadini di tutte le età, con la partecipazione di associazioni culturali e di promozione sociale, gruppi di cicloamatori, musicisti e artisti, insieme per diffondere un’idea di mobilità nuova e di socialità urbana.

La Rete Bike Pride 2014 è composta da:

Associazione L’Altra Babele // Salvaiciclisti Bologna // Le Fucine Vulcaniche// Candidamente // Associazione Giardini del Guasto // Bicibus Calderara

Il corteo si concentra per la partenza in Piazza Maggiore alle ore 14

Vi ricordiamo che il tema di quest’anno è Le Invasioni Barbariche! Popoli nordeuropei conquistatori evoluti, in sella ai loro potentissimi mezzi a pedali, conquistano il cuore della città!

Programma:

Domenica 11 maggio 2014

ore 14. Piazza Maggiore – concentramento con assistenza riparazione bighe e truccabimbi,

ore 15. Arrivo cortei periferici da Castenaso, Castelmaggiore, Casalecchio, San Lazzaro, Calderara di Reno e Borgo Panigale.

ore 15.15 Partenza!

ore 16 Esaltazione ciclistica in Piazza VIII Agosto

ore 17. Arrivo al Parco Parker-Lennon (via del Lavoro)

Musica, ristoro e spettacoli con Afrobeat, Le rivoltelle – Tessuti Aerei, Teatro Forum, Caccia al tesoro per bambini e tante altre sorprese!

Per informazioni scrivi a bikepridebologna@gmail.com

Bici Senza Frontiere

L’8 e il 9 febbraio si terrà a Bologna Bici Senza Frontiere, la manifestazione organizzata da Salvaiciclisti per incontrarsi, festeggiare i risultati ottenuti nei due anni di campagna, giocare assieme e confrontarsi su come proseguire verso un obiettivo comune: rendere ciclabile l’Italia.

La giornata di sabato ruota attorno al gioco a squadre, il primo per ciclisti urbani: nella magnifica cornice di Piazza Maggiore le squadre delle varie città italiane si sfideranno all’ultimo pedale in quattro competizioni che metteranno alla prova le loro capacità di vincere il traffico.
Le prove in programma sono: Bike to school, eroici genitori attraversano la giungla urbana per portare a scuola bambini di tutte le misure; Bike to work, tutte le disavventure possibili tra l’uscita di casa e la timbratura del cartellino; Bike in progress, quante ne sapete su bici e mobilità? Ma non basta, ci vuole lo scatto alla risposta!, Bike to sky, gioco finale a sorpresa.

Ma le iniziative non finiscono qui! Ad inaugurare il tutto c’è un flash mob danzante e a pedali (guada il video), il cortile di Palazzo d’Accursio accoglierà le iniziative del parallelo Bimbi Senza Frontiere per finire con il Senza Frontiere Party al buco di via Zago.

La giornata di domenica è invece dedicata all’assemblea nazionale di Salvaiciclisti (ore 10.00, spazio Labàs, in via Orfeo) e alla scoperta di Bologna in bicicletta, grazie alla collaborazione dell’associazione Vitruvio. 

Per maggiori informazioni visita il sito www.bicisenzafrontiere.it

Riparazione Assistita Biciclette

Tre nuove occasioni per ripararsi la propria bicicletta, assistiti dai nostri ciclo meccanici.

L’appuntamento è per sabato 23, sabato 30 novembre e sabato 7 dicembre in via Rizzoli, angolo Piazza Re Enzo, dalle 14:30 alle 17:30. Tre intense ore di luce del sabato pomeriggio nella T (a noi ci piace pedonale).

—-> verranno effettuate solo piccole riparazioni e regolazioni, per situazioni più complesse si rimanda all’officina Zì Clemente.