Bologna Bike Watch

Bologna Bike Watch

Un registro on line per ritrovare biciclette rubate e per combattere i furti in modo pragmatico e scientifico. È questa l’idea di Bologna Bike Watch, sito nato per aiutare a rendere  più efficaci le iniziative spontanee che spopolano sui social media e per creare un quadro più preciso dei furti, delle tendenze e per trovare soluzioni per migliorare la situazione.

Read more

Stati Generali della Mobilità Nuova

Save the date, 10,11 e  12 aprile 2015 presso Urban Center Bologna un occasione per discutere insieme del futuro della nostra città e della sua idea di mobilità!

A Bologna in aprile si parlerà di mobilità, un occasione esprimere la propria idea di città a misura di persona e ascoltare il parere di esperti, tre giorni dedicati alle tematiche della mobilità urbana, argomento sempre più incisivo nella nostra quotidianità.

Presso Urban Center, al 2° piano della Sala Borsa (Piazza del Nettuno), il 10, 11 e 12 aprile, non perdetevi questa fantastica opportunità, Save the Date! Tre giorni di discussioni e tavoli di lavoro organizzati dalla Rete per la Mobilità Nuova.

Per il programma completo dei tre giorni e l’iscrizione ai tavoli di lavoro, rimandiamo al sito ufficiale.

Rete Mobilità Nuova

Tra gli obiettivi dell’associazione L’Altra Babele emerge la promozione della mobilità sostenibile in particolar modo ciclabile.
Da anni, attraverso il progetto sCATENAti, contro il mercato delle biciclette rubate e per la mobilità sostenibile, cerchiamo di diffondere la cultura della bicicletta attraverso campagne di comunicazione, recupero e rivendita di biciclette, laboratori per grandi e bambini sulla riparazione della bicicletta. In 8 anni abbiamo dato nuova vita a più di 3300 biciclette e diffuso il verbo delle due ruote come mezzo economico, ecologico, salutare, adatto a tutte le stagioni e a tutti gli spostamenti.
L’Altra Babele ha aderito al movimento Salvaiciclisti e fa parte della Consulta della Bicicletta di Bologna e provincia. Per questi motivi aderiamo con piacere e forza alla Rete della Mobilità Nuova.

Di seguito la lettera di adesione della Consulta della Bicicletta di Bologna e Provincia.

In Emilia Romagna il 60% dei residenti vive a meno di 2 km da una stazione ferroviaria. La conformazione pianeggiante e la sua ricca realtà economica e sociale la candiderebbe ad essere Regione all’avanguardia nel trasporto pubblico intermodale treno+bici, soprattutto in quegli spostamenti casa-lavoro (ora basati sull’auto privata) che costano tanto alla collettività emiliano-romagnola in termini di spesa, qualità della vita ed efficienza.
Invece, in controtendenza con quanto avviene nel resto d’Europa, nella Carta dei Servizi 2012 della regione Emilia-romagnola la possibilità di portare una bici a bordo sul un treno regionale passa dall’85% al 45%, sebbene le condizioni di accessibilità, stabilità e sicurezza dei vagoni regionali non siano cambiate.
I 12 nuovi convogli ETR 350 con 18 posti bici presentati dalla Regione 6 mesi fa non vengono fatti circolare. Alcuni tratti ferroviari di grande importanza per lo sviluppo turistico della regione, come il tratto Bologna-Porretta terme, sono completamente esclusi dal servizio.
Per queste ragioni la Consulta della Bicicletta di Bologna e Provincia sarà a Milano il 4 maggio, per portare all’attenzione di tutti il grave errore e disservizio che si sta portando avanti nella nostra Regione, con effetti negativi sullo sviluppo e sulla qualità della vita garantiti dal modello di trasporti intermodali della Mobilità Nuova.
Per queste ragioni invitiamo tutta la collettività delle associazioni e dei cittadini dell’Emilia Romagna a reagire e a farsi sentire a livello nazionale partecipando con noi alla grande mobilitazione del 4 maggio.

//////////////////////////////////////////

Il sito della manifestazione per la Mobilità Nuova:

www.mobilitanuova.it

Puoi partecipare alla manifestazione di Milano il 4 maggio insieme con il gruppo in partenza da Bologna:  http://mobilitanuova.eventbrite.it/

Partecipa anche agli eventi su Facebook:
Emilia Romagna verso Milano per la Mobilità Nuova 
In Bici verso Milano per la Mobilità Nuova