Più rastrelliere sì… ma dove?

Il Comune lancia una consultazione on line e pubblica per i nuovi stalli bici in arrivo: 1.000 nuovi posti a disposizione dei ciclisti bolognesi e la possibilità di indicare tutti assieme dove collocarli

Oramai è assodato che le bici che girano a Bologna sono tantissime e quando si vuole essere sicuri di ritrovarla là dove la si è parcheggiata il modo migliore è usare le rastrelliere a disposizione.

Ma anche la “fame” di rastrelliere comincia a farsi sentire e i posti a scarseggiare.

Per questo il Comune di Bologna ha deciso di lanciare una consultazione pubblica online attraverso lo spazio Comunità del sito Iperbole con la quale si “indicare le strade in cui c’è maggiore necessità di rastrelliere per la sosta ordinata e sicura delle biciclette all’interno del centro storico.”

Con le risposte che giungeranno dai cittadini sarà possibile “progettare l’installazione di un totale di 1.000 nuovi posti bici sul suolo pubblico nelle aree di maggiore necessità.”

biciclette articolo 1