Asta di biciclette #77, appuntamento in Piazza Re Enzo

Asta di biciclette #77, appuntamento in Piazza Re Enzo

Domenica 26 giugno 2016, a partire dalle ore 19, in Piazza Re Enzo, nuovo appuntamento con l’asta di biciclette a basso costo. L’asta, giunta alla 77esima edizione, è organizzata dall’associazione L’Altra Babele. L’appuntamento è inserito nell’ampio programma dell’evento La Bici impazza in Piazza. Read more

Ciclista morto in Via del Terrapieno: L’Altra Babele chiede interventi urgenti a tutela dei ciclisti.

Ciclista morto in Via del Terrapieno: L’Altra Babele chiede interventi urgenti a tutela dei ciclisti.

Dopo due giornate di festa all’insegna della mobilità sostenibile e della bicicletta la morte di un giovane studente che si stava spostando in bicicletta verso il centro città ci riporta bruscamente alla realtà: urgono interventi concreti per la moderazione della velocità sulle strade a tutela degli utenti che si spostano in bicicletta.

Read more

Asta di biciclette

Una bicicletta fa primavera, il 21 marzo la prima asta di bicicletta dell’anno

Inizia la primavera e tornano le Aste di biciclette a basso costo de L’Altra Babele. Giovedì 21 marzo, alle ore 15:00, nella rinnovata cornice di Largo Respighi si terrà la quarantanovesima edizione della vendita di biciclette più allegra e popolare che ci sia.

L’Asta di biciclette non è una vera e propria asta, ma un modo legale, economico e colorato per acquistare una bicicletta usata: i prezzi sono fissi e solo chi cattura l’attenzione del banditore può acquistare una bicicletta. L’Asta è l’iniziativa centrale del progetto sCATENAti, contro il mercato di biciclette rubate, una campagna di comunicazione sociale nata dal paradosso che si nasconde dietro l’acquisto di una bici rubata.

L’ obiettivo del progetto sCATENAti è quello di contrastare il fenomeno del furto e ricettazione di biciclette, offrendo un’alternativa legale e contrastando l’idea diffusa che il furto di una bicicletta sia un fenomeno minore e socialmente accettabile.

Le biciclette vendute all’asta sono il frutto del servizio 3R – ritira, ripara, rivendi: i privati cittadini ci donano biciclette rotte, in disuso, abbandonate o parti di esse, nella nostra officina ciclo-meccanici babelici danno nuova vita a tutti i mezzi che poi vengono marchiati e venduti durante l’asta.
La marchiatura, ovvero la punzonatura del telaio con un codice associato al nome del proprietario della bici, è un servizio messo a disposizione gratuitamente dal Comune di Bologna, non è un sistema di anti furto ma è sicuramente un ottimo deterrente.

Per il 2013 l’associazione L’Altra babele punta a realizzare 8 aste di biciclette (4 in primavera e 4 in autunno) per un totale di 400 biciclette immesse sul mercato. Per raggiungere questo obiettivo è importante la partecipazione di tutti i cittadini che posso sostenere l’iniziativa donando le proprie bici o chiedendo la rimozione di bici abbandonate. Possono farlo scrivendo a ritirobiciusate@laltrababele.it o chiamando al 389 1666792

L’iniziativa è organizzata da L’Altra Babele con il contributo del Settore Mobilità del Comune di Bologna.

COME FUNZIONA L’ASTA DI BICI 

XXII Asta di biciclette

Nel suggestivo contesto del Teatro-tenda, al Parco della Montagnola, sabato 19 dicembre alle ore 15.30 andrà in scena la speciale edizione natalizia dell’Asta di biciclette, tutta dedicata ai cittadini e alle famiglie: per chi ancora non ha una bici, ma, in questo periodo, anche per chi vuole fare un regalo ecologico ed economico. Anche per Natale allo stesso prezzo, meglio usata che rubata!

La XXII edizione della manifestazione, la settima del 2009, eccezionalmente si sposta al centro del grande Parco della Montagnola e al sabato, per favorire la partecipazione dei residenti e di tutti coloro che durante la settimana lavorano. A pochi giorni dal 25 dicembre, l’evento è un’occasione imperdibile per quanti sono ancora alla ricerca di un regalo di Natale originale e utile, l’unico che non sarà dimenticato a primavera! All’incanto finiranno le biciclette donate da privati cittadini grazie al servizio ritiro-bici, risistemate nella ciclo-officina dai giovani meccanici de L’Altra Babele e pronte per una nuova vita.

Il freddo dicembrino non ferma i ragazzi di sCATENAti!, il progetto volto a contrastare la ricettazione di biciclette rubate in via Zamboni e a promuovere l’uso delle due ruote in città. La possibilità di acquistare un mezzo di provenienza legale ad un prezzo competitivo ha convinto molti avventori a evitare il mercato di mezzi rubati, e a considerare la bicicletta come una vera alternativa per la mobilità nel centro storico, non solo per gli studenti, ma per tutti coloro che amano muoversi in libertà.

L’iniziativa è organizzata dalle Associazioni studentesche L’Altra Babele e Terzo Millennio, con la collaborazione di Rete Ferroviaria Italiana, Comitato Piazza Verdi e Amici di Piazza Grande, e patrocinata e sostenuta da Comune di Bologna, Quartiere San Vitale, Università di Bologna e Regione Emilia-Romagna. L’Amministrazione Comunale regalerà a tutti i partecipanti la cartina delle piste ciclabili cittadine.

Per informazioni: 389 16 66 792 – info@scatenati.info – www.scatenati.info