XXVI Asta di biciclette

Dopo la pausa estiva, sabato 18 settembre alle ore 12.30 in Piazza Maggiore torna l’asta di biciclette, all’interno del programma del Comune per la “Settimana europea della mobilità sostenibile”. In via eccezionale, la XXVI edizione si trasforma in un set cinematografico a cielo aperto: durante l’evento, infatti, sarà girata una scena del film “Ameriqua”, con la partecipazione di Robert Kennedy III.

La ventiseiesima sarà un’edizione davvero speciale: grazie ad un accordo con i registi e i produttori della Jabadoo s.r.l., nel corso della manifestazione verrà girata una scena di “Ameriqua”, il film che racconta l’esperienza da studente fuorisede a Bologna di Bobby Kennedy, nipote del Presidente USA assassinato nel 1963.

L’asta è stata scelta dalla produzione per fare da sfondo al alcune scene del film, come momento altamente rappresentativo della vita studentesca bolognese: a quale studente o cittadino, non è capitato di passare, dal 2005, a vedere l’asta di biciclette? Chi per curiosità, chi per acquistare una bicicletta legale a poco prezzo: l’asta si conferma un momento di incontro e di divertimento, accompagnato dalla speranza di un acquisto fortunato.

Sabato mattina, sotto a Palazzo d’Accursio, ci sarà ancora una volta una grande festa delle due ruote aperta a tutta la città. I residenti da poco rientrati dalle vacanze, come anche le nuove matricole appena arrivate a Bologna per cominciare l’università, potranno comprare decine di biciclette usate, a basso prezzo ma con la garanzia di provenienza legale. I mezzi, donati da privati cittadini, sono stati raccolti dal nuovo servizio “3R ritira-ripara-rivendi” e sistemati dai giovani meccanici della ciclofficina “Zì Clemente”.

Nonostante l’illustre ospite, l’asta infatti si svolgerà come sempre: sarà premiato non chi offre di più, ma chi dimostra più fantasia. Tutti i partecipanti sono perciò invitati a portare cartelli e slogan spiritosi, travestimenti curiosi, oggetti improbabili, per attirare l’attenzione del banditore e aumentare le possibilità di vincere una bici, offrendo nel contempo alla macchina da presa una scenografia colorata e festosa.

Dopo 25 edizioni dell’evento in 5 anni e 2.263 bici vendute in media a 20 euro per combattere la ricettazione, l’asta è ormai diventata a Bologna un punto di riferimento molto apprezzato dagli studenti e dai cittadini, disponibili a muoversi in città con un mezzo di trasporto veloce, economico ed ecologico, e per di più acquistato legalmente.

All’interno della due giorni, domenica 19 dalle 11:00 alle 16:30 sempre in Piazza Maggiore, sarà organizzato un Laboratorio di ciclo-riparazione, dove si terranno lezioni teorico-pratiche sulla riparazione di base della bicicletta con esercitazioni aperte a tutti. Sarà inoltre possibile usufruire della sezione Autoriparazione, in cui i ragazzi della ciclofficina Zi Clemente vi assisteranno nella riparazione della vostra bicicletta

L’iniziativa è organizzata dalle Associazioni studentesche L’Altra Babele e Terzo Millennio, con la collaborazione di Rete Ferroviaria Italiana. La manifestazione è patrocinata e sostenuta da Comune di Bologna, Provincia, Quartiere S. Vitale, Università di Bologna e Regione Emilia-Romagna.

Per informazioni: 389 16 66 792 – info@scatenati.infowww.scatenati.info info@laltrababele.it

Comments are closed.